REGOLAMENTO INTERNO

L’ ASD Campo Ligure il Borgo crede nell’importanza della funzione sociale dello sport in generale, ed in particolare del gioco del calcio, quale strumento di formazione, educazione, integrazione e aggregazione, e crede fortemente nella necessità che l’etica sia il mezzo per orientare i comportamenti di tutta la Società, dirigenti, atleti ed atlete e dei propri sostenitori.

  1. Ogni persona facente parte dell’ASD Campo Ligure il Borgo, qualunque ruolo ricopra in società, compreso l’atleta ha il dovere di tenere nei confronti degli altri, un atteggiamento di massimo rispetto sia nel linguaggio, che nel comportamento, ivi compreso qualsiasi tipo di comunicazione verso i mezzi di informazione. Ogni comportamento inadeguato sarà sanzionato dalla Associazione.
  2. Tutte le attività proposte dall'Associazione, (manifestazioni, tornei, riunioni, ecc.), devono essere partecipate, rispettate ed onorate sino al termine della stagione agonistica.
  3. Il dirigente durante lo svolgimento delle mansioni a lui affidate rappresenta la società ed è pertanto tenuto ad un comportamento corretto verso arbitri, tecnici, atleti e pubblico.
  4. Allenatori, atleti e staff tecnico, in ogni occasione ove gli stessi siano partecipi, dovranno assumere un atteggiamento sportivo ed educativo verso tutti i soggetti presenti agli eventi.
  5. L’abbigliamento sportivo viene fornito in comodato d’uso ed è di proprietà della Associazione, per cui i tesserati dovranno averne massima cura. E’ responsabilità dell’atleta controllare al termine dell’allenamento e/o gara che il materiale consegnato sia in suo possesso. Al termine della stagione sportiva, il seguente materiale: borsa, tuta rappresentanza e di allenamento, piumino, kway, polo e calzoncini di rappresentanza, kit allenamento, dovranno essere riconsegnati al Responsabile del Magazzino.
  6. Ogni atleta ha l’obbligo nelle manifestazioni ufficiali a cui l’Associazione partecipa e durante gli allenamenti, di indossare gli indumenti della divisa ufficiale per la quale essa è stata consegnata, salvo diversa indicazione da parte dell’Associazione.
  7. L’Atleta convocato per la gara, dovrà essere presente all’ora stabilita nel luogo della convocazione. Nell'eventualità in cui l’Atleta convocato non possa partecipare alla gara in programma per motivi improrogabili e giustificati, dovrà avvisare tempestivamente, l’Allenatore o il Dirigente responsabile possibilmente entro le 24 ore antecedenti la gara e comunque appena si venga a conoscenza del fatto. Sarà facoltà dell’Allenatore convocare un altro Atleta.
  8. L’orario di inizio e fine degli allenamenti deve essere rigorosamente rispettato, considerando che i minuti di ritardo accumulati all’inizio non potranno essere recuperati a fine allenamento. La puntualità è una forma di rispetto verso le persone che vi seguono e verso i vostri compagni. In caso di impossibilità da parte dell’Atleta a partecipare agli allenamenti è sua responsabilità avvisare il proprio allenatore anche il giorno stesso dell'attività prima dell'orario di inizio.
  9. Nello spogliatoio gli atleti dovranno tenere un comportamento corretto e nel pieno rispetto delle buone regole di educazione, sia in casa che in trasferta. E’ vietato fumare durante le attività agonistiche.
  10. L’Atleta deve curare la propria salute, assumendo stili di vita consoni all’attività sportiva.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI Chiunque non dovesse osservare i principi e le norme presenti nel presente Regolamento potrebbe incorrere in provvedimenti disciplinari che andrebbero dalla sanzione pecuniaria, al richiamo scritto, alla sospensione dagli allenamenti, all’allontanamento temporale dalla squadra e/o al definitivo allontanamento. Le rispettive sanzioni dovute per l’inosservanza di quanto disciplinato, verranno decise dal Consiglio dell’ASD Campo Ligure Il Borgo.

logo